Uomo a mare. Storia di un salvataggio ai limiti dell'impossibile eBook

Daddyswing.es Uomo a mare. Storia di un salvataggio ai limiti dell'impossibile Image

ISBN: 9788867002535

NOME DEL FILE: Uomo a mare. Storia di un salvataggio ai limiti dell'impossibile.pdf

DIMENSIONE: 7,69 MB

Storia di un salvataggio ai limiti dell'impossibile. «Quanto temo è passato da quando sono caduto in mare? Difficile a dirsi. Nessun rottame alla deriva, non un pezzo di legno, niente che mi colleghi al tempo e allo spazio. Sono completamente solo.» Nel cuore della notte del 24 luglio 2013, John Aldridge cade in mare dalla poppa del peschereccio Anna Mary, mentre il suo compagno Anthony Sosinski dorme sottocoperta. L’allarme viene dato dopo ore che Aldridge si trova in acqua, aggrappato solo alla speranza che i soccorsi arrivino presto e che sappiano dove dirigersi. Sia lui sia i soccorritori sanno perfettamente che un uomo a mare in quelle condizioni può resistere al massimo alcune ore e che la sua ricerca è una corsa contro il tempo. Una corsa che vede impegnati tutti i pescatori di Montauk a Long Island, la guardia costiera con le sue imbarcazioni e gli elicotteri, e il centro di calcolo della Marina che divide in settori le zone di ricerca. Ogni risorsa viene impiegata per salvare un uomo che, da parte sua, riesce a dosare le forze con freddezza e a tenere sotto controllo le emozioni impedendosi di pensare al peggio. E quando alla fine John viene recuperato vivo, a festeggiare non è solo la sua famiglia, ma la comunità intera.

Leggi il libro Uomo a mare. Storia di un salvataggio ai limiti dell'impossibile PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su daddyswing.es e trova altri libri di John Aldridge,Anthony Sosinski!

Uomo a mare — Corbaccio

Uomo a mare. Storia di un salvataggio ai limiti dell'impossibile by John Aldridge, 9788867002535, available at Book Depository with free delivery worldwide.

Libri della collana Exploits - Libraccio.it

prodiere, ha agganciato visivamente l'uomo e conti - nua a darmi le indicazioni "ore 5, 150 metri, ore 5, 180 metri"; il mare non è particolarmente formato, ma la testa di Giorgio scompare alla vista ogni volta che ci troviamo nel cavo dell'onda. Istintivamente Uomo in mare Nella maggior parte dei casi, l'uomo cade in mare

Izuna. La leggenda delle nubi scarlatte. Vol. 1: Kamigakushi..pdf

Matteo. Introduzione, traduzione e commento.pdf

Crime story collection. Con CD Audio.pdf

Firenze in quattro stagioni.pdf

Mostri, draghi e vampiri. Dal meraviglioso totalizzante alla naturalizzazione delle differenze.pdf

Casetti notarili. Libro primo del codice civile. Vol. 1\1: Incapaci, scomparsa, assenza..pdf

Ivy Smith e la Spada Ombra.pdf

Koudelka.pdf

Mio piccolo Mio.pdf

Psicologia e vita cristiana. Cura della salute mentale e spirituale.pdf

Gli incerti battiti del cuore.pdf

L' importanza di essere onesto.pdf

Il volontario.pdf