Inventario di alcune cose perdute eBook

Daddyswing.es Inventario di alcune cose perdute Image

ISBN: 9788874527878

NOME DEL FILE: Inventario di alcune cose perdute.pdf

DIMENSIONE: 3,57 MB

Una raccolta di dodici storie, ciascuna dedicata a una cosa che non c’è piú: narrazioni sospese in un delicato equilibrio tra presenza e assenza, fotografie ben a fuoco ma stampate con inchiostro scuro su carta scura, piccole realtà che solo l’immaginazione è in grado di riportare alla memoria. «Il libro più stupefacente dell'anno: recuperando cose scomparse e trasformandole in grande letteratura, questa autrice ha compiuto una magia». - Die Zeit «Judith Schalansky rende tutto nuovo e originale, cambiando il punto di vista». - la Repubblica La Storia del mondo è piena di cose che sono andate perdute, smarrite nel corso del tempo o distrutte intenzionalmente, a volte semplicemente dimenticate – o magari, come si racconta nell’Orlando furioso, volate in un archivio sulla Luna. Inventario di alcune cose perdute è una raccolta di dodici storie, ciascuna dedicata a una cosa che non c’è piú: narrazioni sospese in un delicato equilibrio tra presenza e assenza, fotografie ben a fuoco ma stampate con inchiostro scuro su carta scura, piccole realtà che solo l’immaginazione è in grado di riportare alla memoria. Si va da Tuanaki, un’isoletta indicata su vecchie mappe che ormai giace sotto il livello del mare, alla tigre del Caspio, il cui ultimo esemplare impagliato andò distrutto in un incendio; dallo scheletro di un presunto unicorno, nascosto chissà dove, a Kinau, un selenografo tedesco dell’800 di cui pare nessuno sappia nulla, fino alle misteriose lacune dei carmi amorosi di Saffo, che custodiscono ipotesi e segreti. Come aveva già fatto nel suo Atlante delle isole remote, in questo libro Judith Schalansky gioca a ricreare mondi del passato a partire da pochi frammenti, si cala nei contesti, nei linguaggi, coglie di volta in volta gamme di colori e sensazioni, restituendo a ogni cosa anche il piú piccolo dettaglio, storico o visionario che sia.

Scarica l'e-book Inventario di alcune cose perdute in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su daddyswing.es!

Il passato è un bel posto dove stare: Judith Schalansky e l'Inventario ...

Il passo in avanti, o forse laterale, che compie Judith Schalansky è Inventario di alcune cose perdute (258 pagine, 19 euro), pubblicato dalla casa editrice Nottetempo, nella traduzione di Flavia Pantanella.

Inventario di alcune cose perdute - Il Post | GLONAABOT

Inventario di alcune cose perdute è una raccolta di dodici storie, ciascuna dedicata a una cosa che non c'è piú: narrazioni sospese in un delicato equilibrio tra presenza e assenza, fotografie ben a fuoco ma stampate con inchiostro scuro su carta scura, piccole realtà che solo l'immaginazione è in grado di riportare alla memoria.

Riforma del capitalismo e democrazia economica. Per un nuovo modello di sviluppo.pdf

Il caso Moro. Una tragedia repubblicana.pdf

Itinerario di preghiera. Con l'evangelista Luca.pdf

Carta escursionistica n. 117. Zermatt, Saas Fee 1:40.000.pdf

Forma digitale, contratto e commercio elettronico.pdf

Girls in love. Tre ragazze tre. Vol. 1.pdf

Australia. Ediz. illustrata.pdf

Processare il nemico.pdf

Buona notizia. Today. Sussidio. Vol. 4: Il fuoco. Vivere la cresima..pdf

Tre donne dal vivo.pdf