Nessuno ritorna a Baghdad eBook

Daddyswing.es Nessuno ritorna a Baghdad Image

ISBN: 9788830100329

NOME DEL FILE: Nessuno ritorna a Baghdad.pdf

DIMENSIONE: 1,94 MB

Miraggi e incontri, scorci di storia e storie minime si compongono in un grande affresco che attraversa un secolo e oltre: un romanzo intriso di nostalgia e umorismo, delusioni e speranze per una famiglia di ebrei di Baghdad che affronta a testa alta un destino collettivo di viaggio, sradicamento e – forse – riconciliazione. «Viaggiare è soltanto fare provvista di ricordi, aver fame di nostalgia.» La memoria è fatta di dettagli, parole, piccoli cortocircuiti. Il ricordo più bizzarro e remoto riaffiora in un certo cibo, in un taglio di luce londinese che pure nulla ha a che vedere con il bagliore abbacinante del deserto, oppure mentre si risponde al telefono, che anche senza più fili continua a unire chi ha scelto di andare lontano e chi si è fatto portare lontano da qualcun altro. Tutto è cominciato lì, a Baghdad, all'inizio del Novecento, o forse qualche millennio prima; a Baghdad, dove Flora, Ameer e Violette sono rimasti giovanissimi e soli quando Norma, madre inquieta destinata a mutarsi in matriarca senza età, è partita, prima di tutti gli altri, per inventarsi un'altra vita oltreoceano. New York, Milano, Gerusalemme, Londra, Haifa, Teheran, Madrid: il mondo è piccolo per chi ha la diaspora nel sangue e sa già, sa da sempre che ci sono viaggi senza ritorno.

Leggi il libro Nessuno ritorna a Baghdad PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su daddyswing.es e trova altri libri di Elena Loewenthal!

CriticaLetteraria: La storia degli arabi ebrei nell'ultimo ...

Nessuno ritorna a Baghdad: La memoria è fatta di dettagli, parole, piccoli cortocircuiti.Il ricordo più bizzarro e remoto riaffiora in un certo cibo, in un taglio di luce londinese che pure nulla ha a che vedere con il bagliore abbacinante del deserto, oppure mentre si risponde al telefono, che anche senza più fili continua a unire chi ha scelto di andare lontano e chi si è fatto portare ...

"Nessuno ritorna a Baghdad" » Pensalibero.it, Informazione ...

"Nessuno ritorna a Baghdad" vince Premio Stresa di Narrativa La Giuria dei Lettori e la Giuria dei Critici composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera e Marco Santagata, hanno assegnato a Elena Loewenthal, autrice di "Nessuno ritorna a Baghdad", edito da Bompiani, il primo premio.

Testo a fronte. Vol. 59: serialità trasposta. Adattamento, traduzione e transmedialità, La..pdf

Tito e i suoi compagni.pdf

Robinson Crusoe. Ediz. a caratteri grandi. Con CD Audio.pdf

Onorevoli wanted.pdf

Leonardo da Vinci e le arti preziose. Milano tra XV e XVI secolo.pdf

Messale festivo 2017.pdf

Volevo solo vendere la pizza. Le disavventure di un piccolo imprenditore.pdf

Roma. Minimappa. Ediz. inglese.pdf

La linea obliqua. Il ruolo della tecnologia nella riflessione teologica.pdf

In vino veritas.pdf

Avena. La regina dei cereali. 100% vegan, ricette gluten free.pdf