La tragedia delle grandi potenze eBook

Daddyswing.es La tragedia delle grandi potenze Image

ISBN: 9788861054172

NOME DEL FILE: La tragedia delle grandi potenze.pdf

DIMENSIONE: 9,34 MB

Nel grande scacchiere della politica internazionale, ogni volta che una potenza ambisce all'egemonia regionale le altre si coalizzano per contrastarla. La guerra è uno degli esiti più probabili del bilanciamento dei poteri globali e gli Stati devono essere sempre pronti a combatterla. È questa la tragedia delle grandi potenze raccontata da John Mearsheimer che, con questo studio, si è affermato come uno dei più autorevoli politologi al mondo. Il realismo offensivo qui elaborato è a sua volta uno dei modelli teorici più accreditati nello studio e nella comprensione delle dinamiche in atto nelle relazioni tra Stati. In questo saggio, considerato tra i grandi classici sui temi della politica internazionale, Mearsheimer usa gli strumenti dello storico e del politologo per consegnare una profonda riflessione sull'inevitabilità della guerra, resa evidente dal perdurare e dall'inasprirsi dei conflitti nel trentennio seguito alla caduta del Muro di Berlino e alla fine della Guerra fredda. La presente edizione è arricchita da un nuovo capitolo sull'ascesa della Cina, precedentemente inedito in italiano, in cui l'autore si interroga sulle possibilità che essa avvenga senza conflitti.

Abbiamo conservato per te il libro La tragedia delle grandi potenze dell'autore John J. Mearsheimer in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web daddyswing.es in qualsiasi formato a te conveniente!

LA TRAGEDIA DELLE GRANDI POTENZE - libro che vuoi tu

Nel grande scacchiere della politica internazionale, ogni volta che una potenza ambisce all'egemonia regionale le altre si coalizzano per contrastarla. La guerra è uno degli esiti più probabili del bilanciamento dei poteri globali e gli Stati devono essere sempre pronti a combatterla. È questa la tragedia delle grandi potenze raccontata da John Mearsheimer che, con questo studio, si è ...

La tragedia delle grandi potenze - Osservatorio sulla ...

L'autore del celebre saggio La tragedia delle grandi potenze, ormai un classico della saggistica sulle relazioni internazionali, oltre che dell'ultimo La grande illusione. Perché la democrazia liberale non può cambiare il mondo, sottolinea che dopo l'uccisione di Soleimani gli Usa sono in un vicolo cieco.

Tokyo Ghoul:re. Vol. 16.pdf

Morsa di ghiaccio.pdf

Dipendenza digitale. Istruzioni per un uso equilibrato e felice della tecnologia.pdf

Single & Single.pdf

Incanto all'alba. Il ritorno del guerriero.pdf

L' ascesa dell'erede.pdf

Il popolo e gli dei. Così la Grande Crisi ha separato gli italiani.pdf

Impara lo spagnolo con il divertente metodo. Paso 2. Audiolibro. 2 CD Audio.pdf

Lentamente nell'ombra. Raccolta di fogli sparsi 1980-1992.pdf

Metamorfosi della paura.pdf