Accabadora eBook

Daddyswing.es Accabadora Image

ISBN: 9788806221898

NOME DEL FILE: Accabadora.pdf

DIMENSIONE: 7,21 MB

Vincitore premio Campiello 2010Scelto da IBS per la Libreria ideale. Un piccolo capolavoro di narrativa antropologica, di letteratura contemporanea sospinta tra le onde della tradizione. Novità e riscoperta. Perché Maria sia finita a vivere in casa di Bonaria Urrai, è un mistero che a Soreni si fa fatica a comprendere. La vecchia e la bambina camminano per le strade del paese seguite da uno strascico di commenti malevoli, eppure è così semplice: Tzia Bonaria ha preso Maria con sé, la farà crescere e ne farà la sua erede, chiedendole in cambio la presenza e la cura per quando sarà lei ad averne bisogno. Quarta figlia femmina di madre vedova, Maria è abituata a pensarsi, lei per prima, come "l'ultima". Per questo non finiscono di sorprenderla il rispetto e le attenzioni della vecchia sarta del paese, che le ha offerto una casa e un futuro, ma soprattutto la lascia vivere e non sembra desiderare niente al posto suo. "Tutt'a un tratto era come se fosse stato sempre così, anima e fili'e anima, un modo meno colpevole di essere madre e figlia". Eppure c'è qualcosa in questa vecchia vestita di nero e nei suoi silenzi lunghi, c'è un'aura misteriosa che l'accompagna, insieme a quell'ombra di spavento che accende negli occhi di chi la incontra. Ci sono uscite notturne che Maria intercetta ma non capisce, e una sapienza quasi millenaria riguardo alle cose della vita e della morte. Quello che tutti sanno e che Maria non immagina, è che Tzia Bonaria Urrai cuce gli abiti e conforta gli animi, conosce i sortilegi e le fatture, ma quando è necessario è pronta a entrare nelle case per portare una morte pietosa. Il suo è il gesto amorevole e finale dell'accabadora, l'ultima madre.

Scarica l'e-book Accabadora in formato pdf. L'autore del libro è Michela Murgia. Buona lettura su daddyswing.es!

CriticaLetteraria: Accabadora

Accabadora come ho detto è un ottimo prodotto letterario, ma ho timore che non contribuisca a scorticare certi pregiudizi dalla credenza comune riguardo alla presunta "esoticità" della Sardegna, e al suo essere avulsa dal contesto culturale intereuropeo e internazionale.

L'accabadora - Film.it

La frattura tra loro risiede nel passato di Annetta: un passato fatto di solitudine, dolore e morte perché lei, per tutti, era l'Accabadora, colei che dà la "buona morte" ai moribondi che la richiedano, un ruolo tramandatole un tempo dalla madre.

Lamù. Urusei yatsura. Vol. 9.pdf

Motivi floreali. Dipingere con i colori acrilici.pdf

xxxHOLiC Rei. Vol. 1.pdf

Il lastrico del tempo.pdf

Racconti e azioni per un futuro migliore. Ediz. a colori.pdf

Poesie scelte.pdf

Il corpo burocratico-amministrativo. Blocco storico per la competitività del Paese.pdf

A scuola di intelligenza emotiva. Emozioni, apprendimento, benessere e creatività nei processi educativi.pdf

Joshua allora e oggi.pdf

Pensiero, meditazione, ragionamento. La filosofia in esercizio.pdf