Postcritica. Asignificanza, materia, affetti eBook

Daddyswing.es Postcritica. Asignificanza, materia, affetti Image

ISBN: 9788822904041

NOME DEL FILE: Postcritica. Asignificanza, materia, affetti.pdf

DIMENSIONE: 1,49 MB

La postcritica di cui questo libro parla vuole inaugurare un maggese del pensiero filosofico, fatto di contaminazioni disciplinari con l’antropologia, la sociologia, la letteratura, la fisica, la botanica e tante altre, che possano indicare alla filosofia, plenipotenziaria della teoresi, come ascoltare, leccare, odorare e toccare.Scrivere un libro contro la critica non avrebbe alcuna importanza, perché solo importa ciò che crea concetti capaci di tracciare nuove linee. Queste pagine segnano invece il primo gesto postcritico della postcritica, ovvero la rivendicazione del “post”: essa reagisce all’inflazione di un suffisso con un esercizio deflattivo. E se la deflazione è la diminuzione del livello generale dei prezzi, la postcritica svaluta sé stessa senza clamore. Essa guarda infatti al minuto, all’interstizio, ai legami che intessono la trama della vita ordinaria, e rifiuta la “proiezione strutturale” delle teorie generali. Ma non è certo una propensione all’agone con la più blasonata delle creature filosofiche, la critica, che fa caricare la postcritica di un suffisso così compromettente. Il “post” non evoca un prima e un dopo, né calca il congedo da una genitrice indesiderata; è piuttosto un “segno”, un “cenno”, un “signpost”, che richiama l’attenzione sul “dove si sta”. Siamo in un mondo che certo non abbisogna dell’addio alla critica, ma che alla critica richiede di fermarsi un istante, di accorciare le distanze tra teoria e pratica, di collocarsi sulla superficie dove le cose accadono e si compongono.

Scarica l'e-book Postcritica. Asignificanza, materia, affetti in formato pdf. L'autore del libro è Mariano Croce. Buona lettura su daddyswing.es!

Postcritica. Asignificanza, materia e affetti - Quodlibet

Andrea Salvatore su «Postcritica. Asignificanza, materia, affetti» d... i Mariano Croce (Quodlibet, 2019): Si potrebbe dire, credo senza forzare il senso e l'ambizione della sfida postcritica, che non si è dominati per il semplice fatto che non esiste forma di dominio possibile, e non esiste in ragione della costitutiva immanenza della condensazione (sempre contingente) degli stati di cose.

Postcritica? - Nazione Indiana

Postcritica. Asignificanza, materia e affetti Recensioni / Marzo 2020. Nel testo di recente pubblicazione per Quodlibet, Postcritica. Asignificanza, materia e affetti, Mariano Croce si inserisce nel dibattito contemporaneo sul tema della postcritica, ...

È così che mi piace.pdf

Born to run.pdf

In viaggio nelle città d'Etruria. Cerveteri, Tarquinia, Vulci.pdf

Laetitia Casta.pdf

Il coraggio e l'amore. Giustizia per Stefano: la nostra battaglia per arrivare alla verità.pdf

Crysis. Vol. 1.pdf

La ruspa. I libri con le ruote. Ediz. a colori.pdf

Il Mulino. Vol. 441.pdf

Vilmorin album. The vegetable garden. Ediz. inglese, francese e tedesca.pdf

Adesso io. La risposta è nelle tue mani.pdf