Si fa presto a dire nucleare eBook

Daddyswing.es Si fa presto a dire nucleare Image

ISBN: 9788815146359

NOME DEL FILE: Si fa presto a dire nucleare.pdf

DIMENSIONE: 10,35 MB

A sentire certi politici del fare o certi ecologisti convertiti dell'ultima ora, sembrerebbe che l'Italia sia oggi il paese più entusiasta e convinto delle virtù del nucleare. È vero che nel paese non c'è una sola centrale attiva, ma - dicono - è tutta colpa del referendum del 1987 e di alcuni abili manipolatori del pensiero collettivo. Per rimediare ai danni che ne sono seguiti, abbattere i costi dell'elettricità ed essere competitivi bisogna dunque rientrare nel settore. Una scelta condivisibile, sostiene l'autore, da nuclearista convinto ma non fazioso qual è; una scelta tuttavia maledettamente complessa che richiede molte condizioni a partire da una forte condivisione politica e sociale. Per questo ripercorre con sferzante e amara ironia la travagliata storia del nucleare italiano sgombrando il campo da alcune verità di comodo (il referendum come "presunto colpevole") e cercando di trarne degli insegnamenti per il futuro. Per non replicare quegli stessi errori, per evitare altri sprechi, danni e illusioni.

Scarica l'e-book Si fa presto a dire nucleare in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su daddyswing.es!

Libri: Alberto Clò, "Si fa presto a dire nucleare ...

Si fa presto a dire nucleare, Libro di Alberto Clô. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Il Mulino, collana Contemporanea, brossura, data pubblicazione novembre 2010, 9788815146359.

Energia Nucleare News - Il Fatto Quotidiano

Si fa presto a dire «nucleare». Ci sono alcune premesse doverose. «Pietà l'è morta», recitava un vecchio adagio dell'ultima guerra. Passata la pietà, ora sembra morta l'umiltà: da tempo molti, moltissimi pontificano sull'argomento nucleare, dicendo bestialità, normalmente interessate a beghe di parte o di villaggio o di potere, grande o piccolo che sia.

Forze irresistibili.pdf

Come ce l'hanno fatta 51 imprenditori italiani.pdf

La ricreazione è finita. Scegliere la scuola, trovare il lavoro.pdf

La piazza e i suoi simboli segreti. I luoghi magici di Bologna.pdf

Commenti all'Antico Testamento. Testo latino a fronte.pdf

Passion. Fallen.pdf

I monti orfici di Dino Campana. Un saggio, dieci passeggiate.pdf

Storia dell'uso della lingua veneta. Funzione e percezione dalle origini ad oggi.pdf

La disciplina pubblica delle attività artistiche e culturali nella prospettiva del federalismo.pdf

«Nessun dio è mai sceso quaggiù». La polemica anticristiana dei filosofi antichi.pdf

Studi sulla questione criminale (2009). Vol. 3.pdf

Lezioni di procedura penale.pdf

Il Liceo Scientifico «Giuseppe Seguenza». Storia, vita e racconti.pdf

Le regole del gioco. Come la termodinamica fa funzionare l'universo.pdf

I-Ching. Il libro delle trasformazioni.pdf

Heritage e turismo.pdf

Urla e silenzi. Storia dell'ospedale psichiatrico di Verona 1880-1945.pdf

Mi esercito con matematica. Con INVALSI e compiti di realtà. Per la Scuola elementare. Vol. 5.pdf

Saga. Vol. 2.pdf